Il nome “Monte Rosa” e il toponimo francese Mont Rose non derivano dalle tinte rosa che colorano il massiccio all’alba e al tramonto, come si potrebbe pensare, ma piuttosto dal latino rosia, attraverso il termine del patois valdostano rouése o rouja, che significa ghiacciaio.

Il Monte Rosa o Massiccio del Monte Rosa è il massiccio più esteso delle Alpi e il secondo per altezza.

Il massiccio è famoso per i suoi numerosi 4.000. Dalla Maison du Braconnier potete ammirarne alcuni tra cui il Castore 4.221 m, il Liskamm Orientale 4.527 m, il Liskamm Occidentale 4.481 m, il Polluce 4.091 m e la Roccia Nera 4.075 m.